Sapienza Antica e Scienza Moderna - Sapienza misterica

Sapienza Misterica
Vai ai contenuti

Sapienza Antica e Scienza Moderna

Sapienza Antica e Scienza Moderna
 
<> Sapienza antica e Quantum AetherDynamics presentazione in Microsoft Office PowerPoint
Grichka Bogdanov, fisico russo, nel libro di Jean Guitton “Dio e la scienza” dice che: È un fatto che sono sempre più numerosi i fisici che ritengono che l’universo non sia altro che una specie di quadro informatico, una vasta matrice di informazioni. La realtà dovrebbe allora apparire come una rete di interconnessioni infinite, una riserva illimitata di piani e di modelli possibili che s’incrociano e si combinano seguendo leggi che ci sono inaccessibili e che forse non capiremo mai.

Sapienza antica e Quantum AetherDynamics

Presentazione di Microsoft Office PowerPoint
 
La nuova fisica del 21° secolo, ci dice che i mattoni della massa non sono particelle. Invece, sono non più che vortici sferici di energia nell'oceano dell’Etere.


 

NUMERO SUONO COLORE FORMA

Questo trattato è un’estensione del libro Dottrina Segreta e Fisica Quantistica riguardante l’azione di Fohat, l’Igneo Turbine, nello Spazio dell’Universo, il sacro Æther dei greci. Fohat, nelle sue diverse manifestazioni, è il misterioso legame tra la Mente e la Materia, il principio animatore che elettrifica ogni atomo dandogli vita e coscienza. È la coscienza che crea l’illusoria sensazione di un corpo o di qualunque altro oggetto ci circondi che noi interpretiamo come fisico.
 
Alla base della forma vi è il numero, e il numero guida il Suono sinonimo di Verbo, il Logos, cioè di rapporto tra numeri 1:2, tra la Monade e la Diade (*). Uno degli insegnamenti fondamentali della filosofia misterica o esoterica è che ogni suono ha in sé il suo colore nell’Etere Universale; e che, come corollario, poiché suono e colore sono manifestazioni di ritmi di vibrazione, non può esserci alcun suono né colore senza numero, poiché ogni periodo di frequenza vibratoria ha proprio tante unità di vibrazione, il che equivale a dire che è un numero.

(*) Per tutti coloro che hanno scaricato il pdf del libro devono effettuare un nuovo download perché in data 16/11/2017 è stata fatta una variazione una corresione dovuta a un errore exoterico causato dalla Mandukya Upanishad e una integrazione.
Torna ai contenuti